Il digital detox si è concluso mentre la prima neve scendeva su Torino. Anche se i blog e Twitter sono rimasti in silenzio, novembre è stato un mese di grande fermento. Con tante novità e qualche sorpresa anche per te.

Che cosa è successo

La scrivania è esplosa definitivamente. L’agenda del nuovo anno si sta riempiendo in fretta e si sa, da ottobre in poi è sempre una maratona.

Tuttavia, a novembre c’è stato anche spazio per un po’ di networking. Silvia ed io abbiamo organizzato un brunch per traduttori e condiviso qualche ora di chiacchiere e relax con tanti colleghi. Tra pancake e caffè, ci siamo ripromessi di trovarci nuovamente in primavera … e gettato le basi per una nuova tradizione.

Tra un progetto di traduzione e il copy per un sito web, ho messo a punto il planning 2018, a partire dalle vacanze invernali. Ho deciso di prendermi una pausa dal 22 dicembre al 7 gennaio, per prepararmi a un nuovo anno impegnativo ed emozionante.

… e poi, la novità più importante di tutte: il diploma in copywriting, a pieni voti!

Qualcuno mi ha chiesto se ne valesse davvero la pena, dopo tanti anni di esperienza pratica. Anche se conciliare lavoro e studio non è semplice, non potrei essere più convinta della mia scelta. Il mondo della comunicazione è in costante mutamento e restare aggiornati è fondamentale. Il corso mi ha permesso di raffinare le mie competenze … e anche di imparare qualche nuovo trucco.

Un regalo per te

Il mio progetto preferito di novembre? Sfumature d’ispirazione.

È un eBook con 53 tracce ed esercizi di scrittura pensati per aiutarti a esplorare la tua creatività e tante forme di scrittura diverse – dalla narrativa al business writing, dalla poesia ai testi argomentativi.

Volevo che fosse colorato, utile e leggero. Per questo motivo, nell’eBook troverai gli esercizi e gli spunti d’ispirazione che mi aiutano a ritrovare il piacere di scrivere quando l’ansia da deadline si fa opprimente. Ed è in regalo, per te.

Verso il 2018

Novembre ha anche portato le prime anticipazioni per il 2018.

Ad aprile, sarò a Vienna a parlare di transcreation, con una presentazione su come capire, interpretare e ricreare in un’altra lingua la personalità di un brand.

Inoltre, ho deciso di intraprendere un percorso che porterà qualche piccola e grande rivoluzione nel mio business. La parola dell’anno? CRESCERE.

Box chi sono

Sono Alessandra, copywriter e traduttrice di Torino. Con il mio lavoro, aiuto professionisti e aziende a raccontare idee e progetti in modo più efficace e autentico. Perché la comunicazione è alchimia.